Home / Cinema / Cogan – Killing Them Softly
Poster del film "Cogan - Killing Them Softly"
© 2012 Plan B Entertainment − Tutti i diritti riservati.

Cogan – Killing Them Softly

TITOLO ORIGINALE: Killing Them SoftlyANNO: 2012GENERE: Crime, ThrillerREGISTA: Andrew DominikPRODUTTORE: Brad Pitt, Dede Gardner, Steve Schwartz, Paula Mae Schwartz, Anthony KatagasATTORI: Brad Pitt, Scoot McNairy, James Gandolfini, Ray Liotta, Ben Mendelsohn, Richard Jenkins, Vincent Curatola, Sam Shepard, Slaine, Max Casella, Trevor Long, Linara WashingtonTRAMA:Basato sul romanzo omonimo di George V. Higgins, Cogan's Trade è scritto e diretto da Andrew Dominik. Tre ragazzi sbandati, che credono di essere in gamba, compiono una rapina a una partita di poker protetta dalla mafia, provocando il collasso dell’economia criminale locale. Jackie Cogan è un sicario professionista che viene ingaggiato per rintracciare gli autori della…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Killing Them Softly
ANNO: 2012
GENERE: Crime, Thriller
REGISTA: Andrew Dominik
PRODUTTORE: Brad Pitt, Dede Gardner, Steve Schwartz, Paula Mae Schwartz, Anthony Katagas
ATTORI: Brad Pitt, Scoot McNairy, James Gandolfini, Ray Liotta, Ben Mendelsohn, Richard Jenkins, Vincent Curatola, Sam Shepard, Slaine, Max Casella, Trevor Long, Linara Washington

TRAMA:
Basato sul romanzo omonimo di George V. Higgins, Cogan’s Trade è scritto e diretto da Andrew Dominik. Tre ragazzi sbandati, che credono di essere in gamba, compiono una rapina a una partita di poker protetta dalla mafia, provocando il collasso dell’economia criminale locale. Jackie Cogan è un sicario professionista che viene ingaggiato per rintracciare gli autori della rapina e riportare l’ordine……

DESCRIZIONE:
Andrew Dominik non vuole confezionare un gangster movie tradizionale, né nei contenuti estremamente attuali (quella raccontata è l’Amerìca in recessione di Obama e Bush), né nello stile registico che sembra volersi avvicinare a quello quasi surreale e pulp dei fratelli Cohen o di Tarantino. Qualche momento un po’ fiacco c’è, ma Brad Pitt nei panni di questo sprezzante sicario vale tutto il prezzo del biglietto.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …