Home / Cinema / Codice Homer
Poster del film "Codice Homer"
© 2004 − Tutti i diritti riservati.

Codice Homer

TITOLO ORIGINALE: A Different LoyaltyANNO: 2004GENERE: Dramma, Azione, Thriller, Mistero, RomanceREGISTA: Marek KanievskaATTORI: Sharon Stone, Rupert Everett, Julian Wadham, Michael Cochrane, Anne Lambton, Richard McMillan, Mimi Kuzyk, Emily VanCamp, Tamara Hope, Mark Rendall, Damir Andrei, John Bourgeois, Sonja Smits, Edward Hibbert, Jim PiddockTRAMA:Sally Cauffield, una corrispondente di guerra americana che vive a Beirut, incontra un suo collega britannico, Leo. Dall'incontro nasce una splendida ed appassionata storia d'amore. Tutto sembra procedere per il meglio, ma un giorno Leo scompare nel nulla. Alla disperata ricerca di quello che ormai è diventato suo marito, Sally scopre che in realtà il suo amato è…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: A Different Loyalty
ANNO: 2004
GENERE: Dramma, Azione, Thriller, Mistero, Romance
REGISTA: Marek Kanievska
ATTORI: Sharon Stone, Rupert Everett, Julian Wadham, Michael Cochrane, Anne Lambton, Richard McMillan, Mimi Kuzyk, Emily VanCamp, Tamara Hope, Mark Rendall, Damir Andrei, John Bourgeois, Sonja Smits, Edward Hibbert, Jim Piddock

TRAMA:
Sally Cauffield, una corrispondente di guerra americana che vive a Beirut, incontra un suo collega britannico, Leo. Dall’incontro nasce una splendida ed appassionata storia d’amore. Tutto sembra procedere per il meglio, ma un giorno Leo scompare nel nulla. Alla disperata ricerca di quello che ormai è diventato suo marito, Sally scopre che in realtà il suo amato è una famosissima spia al servizio del KGB. Braccata dalla CIA, farà di tutto per riportarlo a casa spingendosi, sin oltre la cortina di ferro, nella lontana Russia.

DESCRIZIONE:
‘Codice Homer’ è la storia vera di uno dei più noti agenti segreti inglesi passato al servizio del Kgb. Il materiale di partenza, dunque, non mancava e la storia poteva essere intrigante, ma Rupert Everett, anche produttore di questo film, non è troppo convincente nel ruolo ed i dialoghi spesso risultano scontati e noiosi. Oltre al fatto che la suspance manca completamente, e tutto l’insieme, più che una spy-story, sembra una banale cronaca.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …