Home / Cinema / Cha cha cha
Poster for the movie "Cha cha cha"
© 2013 Babe Films − All right reserved.

Cha cha cha

TITOLO ORIGINALE: Cha cha chaANNO: 2013GENERE: Crime, DrammaREGISTA: Marco RisiATTORI: Luca Argentero, Eva Herzigová, Claudio Amendola, Pippo Delbono, Pietro Ragusa, Bebo Storti, Marco Leonardi, Shel ShapiroTRAMA:Roma ai nostri giorni. Una metropoli cinica e grigia degli intrighi, gli affari sporchi, le intercettazioni. Le indagini partono da un incidente stradale che coinvolge un ragazzo di sedici anni. Tutto lascia pensare trattarsi di un incidente ma per l'investigatore Corso non ne è così. In più quello stesso giorno viene ritrovato il cadavere di un ingegnere che avrebbe dovuto dare il via all'appalto per un super centro commerciale nei pressi dell'aeroporto. I due fatti…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Cha cha cha
ANNO: 2013
GENERE: Crime, Dramma
REGISTA: Marco Risi
ATTORI: Luca Argentero, Eva Herzigová, Claudio Amendola, Pippo Delbono, Pietro Ragusa, Bebo Storti, Marco Leonardi, Shel Shapiro

TRAMA:
Roma ai nostri giorni. Una metropoli cinica e grigia degli intrighi, gli affari sporchi, le intercettazioni. Le indagini partono da un incidente stradale che coinvolge un ragazzo di sedici anni. Tutto lascia pensare trattarsi di un incidente ma per l’investigatore Corso non ne è così. In più quello stesso giorno viene ritrovato il cadavere di un ingegnere che avrebbe dovuto dare il via all’appalto per un super centro commerciale nei pressi dell’aeroporto. I due fatti sembrano lontanissimi uno dall’altro. Ma così non è…

DESCRIZIONE:
Lo stampo dato da Marco Risi alle sue opere è sempre riconoscibile: anche qui si parla di società e politica e di un eroe molto umano, più vittima che vendicatore. Luca Argentero è assolutamente in parte in questo ruolo, drammatico, inusuale per lui; e la scena che lo vede lottare completamente nudo (in cui molto ricorda il Viggo Mortensen de ”La promessa dell’assassino” (2007) di David Cronenberg) è una della più riuscite del film. Che però, nel complesso, risulta un po’ datato e decisamente troppo televisivo.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …