Home / Cinema / Bangkok, senza ritorno
Poster for the movie "Bangkok, senza ritorno"
© 1999 20th Century Fox − All right reserved.

Bangkok, senza ritorno

TITOLO ORIGINALE: Brokedown PalaceANNO: 1999GENERE: Dramma, ThrillerREGISTA: Jonathan KaplanPRODUTTORE: Adam FieldsATTORI: Claire Danes, Kate Beckinsale, Bill Pullman, Jacqueline Kim, Lou Diamond Phillips, Daniel Lapaine, Tom Amandes, Aimee Graham, John Doe, Kay Tong Lim, Beulah Quo, Maya Goodwin, Chad Todhunter, Paul WalkerTRAMA:Alice e Darlene sono due amiche appena diplomate che fingono di partire in vacanza per le Hawaii e si dirigono invece a Bangkok. Durante il loro soggiorno fanno amicizia con Nick, un misterioso ragazzo australiano che, però, le raggira nascondendo dell'eroina nei loro zaini nella speranza che le due giovani americane facciano da corrieri involontari partendo verso Hong Kong per…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Brokedown Palace
ANNO: 1999
GENERE: Dramma, Thriller
REGISTA: Jonathan Kaplan
PRODUTTORE: Adam Fields
ATTORI: Claire Danes, Kate Beckinsale, Bill Pullman, Jacqueline Kim, Lou Diamond Phillips, Daniel Lapaine, Tom Amandes, Aimee Graham, John Doe, Kay Tong Lim, Beulah Quo, Maya Goodwin, Chad Todhunter, Paul Walker

TRAMA:
Alice e Darlene sono due amiche appena diplomate che fingono di partire in vacanza per le Hawaii e si dirigono invece a Bangkok. Durante il loro soggiorno fanno amicizia con Nick, un misterioso ragazzo australiano che, però, le raggira nascondendo dell’eroina nei loro zaini nella speranza che le due giovani americane facciano da corrieri involontari partendo verso Hong Kong per raggiungere il nuovo amico. All’aeroporto la droga viene scoperta e le due ragazze vengono arrestate. Finite in carcere e condannate a 33 anni di reclusione, inizierà per loro un lungo incubo tra le sbarre del Brokedown Palace. Si interesserà di loro un avvocato statunitense che lavora in Thailandia, ma sarà quasi impossibile farle liberare. Alla fine, una delle due amiche, per salvare l’altra, sentendosi in colpa per aver stretto amicizia con Nick, confessa e si assume tutta la colpa; in questo modo l’altra può godere della grazia e uscire di prigione.

DESCRIZIONE:
In ”Fuga di mezzanotte” le carcere di cui si narrava erano quelle turche, qui invece sono quelle thailandesi, ma comunque raccapricciante e disumano è il trattamento riservato ai loro ”ospiti”. Film accattivante, in cui la tensione emotiva è forte e coinvolgente.

Potrebbe interessarti

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …