Home / Notizie / Cronaca / Furto di bitcoin. Sottratti oltre 65 milioni di dollari nel cyberattacco
Furto-di-bitcoi17696-piacenza.jpg

Furto di bitcoin. Sottratti oltre 65 milioni di dollari nel cyberattacco

In seguito all’attacco il valore della valuta virtuale è sceso a 480 dollari

Pesante colpo al Bitcoin in seguito ad un cyberattacco alla piattaforma di scambio Bitfinex: nel corso dell’attacco, avrebbe rivelato la piattaforma, sarebbero stati sottratti oltre 65 milioni di dollari direttamente dai portafogli degli utenti. A confermarlo sarebbe stato Zane Tackett, direttore di Community & Product Development della Bitfinex: al momento non sarebbero state ancora intraprese iniziative per far fronte alla perdita subita dagli utenti, ma sono in corso indagini per risalire ai colpevoli.
L’attacco ha provocato un forte calo sulle quotazioni della valuta, che hanno perso il 22%, scendendo a 480 dollari. Si tratta di uno tra i più gravi furti di Bitcoin avvenuti dal 2014, dopo l’attacco a Mt Gox nel quale il bottino era stato pari a oltre 450mila dollari.

Potrebbe interessarti

natale_17

Un Natale due volte più buono. Il Pellicano Piacenza Onlus a sostegno della Pediatria

Prosegue la raccolta fondi per riqualificare le stanze di Pediatria dell’ospedale di Piacenza. Questo week …