Home / Cinema / Aspirante vedovo
Poster for the movie "Aspirante vedovo"
© 2013 − All right reserved.

Aspirante vedovo

TITOLO ORIGINALE: Aspirante vedovoANNO: 2013GENERE: CommediaREGISTA: Massimo VenierATTORI: Fabio De Luigi, Luciana Littizzetto, Bebo Storti, Roberto Citran, Ninni BruschettaTRAMA:Alberto Nardi è un imprenditore fallimentare il cui successo più importante è stato sposarsi con la ricca e potente industriale Susanna Almiraghi. Col passare del tempo però, Susanna, stufa della loro sterile relazione, decide di lasciarlo. Tuttavia, rimasta Susanna vittima di un incidente aereo, Alberto si ritrova miliardario, erede di tutte le ricchezze della sua defunta moglie. Ma la fortuna di Alberto ha vita breve: Susanna infatti non è mai salita sull'aereo incidentato. A questo punto Alberto inizia ad escogitare un modo…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Aspirante vedovo
ANNO: 2013
GENERE: Commedia
REGISTA: Massimo Venier
ATTORI: Fabio De Luigi, Luciana Littizzetto, Bebo Storti, Roberto Citran, Ninni Bruschetta

TRAMA:
Alberto Nardi è un imprenditore fallimentare il cui successo più importante è stato sposarsi con la ricca e potente industriale Susanna Almiraghi. Col passare del tempo però, Susanna, stufa della loro sterile relazione, decide di lasciarlo. Tuttavia, rimasta Susanna vittima di un incidente aereo, Alberto si ritrova miliardario, erede di tutte le ricchezze della sua defunta moglie. Ma la fortuna di Alberto ha vita breve: Susanna infatti non è mai salita sull’aereo incidentato. A questo punto Alberto inizia ad escogitare un modo per liberarsi davvero di lei.

DESCRIZIONE:
Lontano anni luce dal film del 1959 di Dino Risi (”Il vedovo”), questo film ne ricalca la storia ma non la comicità. Qui non si ride quasi mai – poche le battute e tutte al vetriolo – ed anche la disamina della nostra attuale società, in piena crisi economica, appare poco centrata. Gli interpreti poi non convincono: Fabio De Luigi è fin troppo bon ton per il ruolo affidatogli e nemmeno la Litizzetto sfodera la solita verve risultando un po’ sotto tono.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …