Home / Cinema / Amami se hai coraggio
Poster for the movie "Amami se hai coraggio"
© 2003 Nord Ouest Production − All right reserved.

Amami se hai coraggio

TITOLO ORIGINALE: Jeux d'enfantsANNO: 2003GENERE: Dramma, Commedia, RomanceREGISTA: Yann SamuellPRODUTTORE: Christophe RossignonATTORI: Guillaume Canet, Marion Cotillard, Thibault Verhaeghe, Joséphine Lebas-Joly, Emmanuelle Grönvold, Frédéric Geerts, Isabelle Delval, Jean-Michel Flagothier, Gilles Lellouche, Élodie Navarre, Gérard Watkins, Julia FaureTRAMA:Il film, a tratti surreale, racconta di due compagni delle elementari, Julien Janvier (Guillaume Canet) e Sophie Kowalsky (Marion Cotillard), e del loro profondo e particolarissimo legame. Lui ha una madre in punto di morte e un padre con il quale è difficile trovare un punto d' incontro; lei, polacca, viene presa in giro da tutti e ha una famiglia disastrata. I due bambini trasformano…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Jeux d’enfants
ANNO: 2003
GENERE: Dramma, Commedia, Romance
REGISTA: Yann Samuell
PRODUTTORE: Christophe Rossignon
ATTORI: Guillaume Canet, Marion Cotillard, Thibault Verhaeghe, Joséphine Lebas-Joly, Emmanuelle Grönvold, Frédéric Geerts, Isabelle Delval, Jean-Michel Flagothier, Gilles Lellouche, Élodie Navarre, Gérard Watkins, Julia Faure

TRAMA:
Il film, a tratti surreale, racconta di due compagni delle elementari, Julien Janvier (Guillaume Canet) e Sophie Kowalsky (Marion Cotillard), e del loro profondo e particolarissimo legame. Lui ha una madre in punto di morte e un padre con il quale è difficile trovare un punto d’ incontro; lei, polacca, viene presa in giro da tutti e ha una famiglia disastrata. I due bambini trasformano i loro dolori e le loro paure in un gioco: inventano continue ragazzate, sfidandosi a vicenda a compierle. Anche da adulti il loro gioco non si ferma e, sfiorando il limite dell’ assurdo, condiziona tutta la loro vita spingendoli a fare pazzie pur di non rifiutare una sfida.Tema del film è la celebre canzone La vie en rose, portata al successo da Édith Piaf. Una particolare coincidenza è che Marion Cotillard ha trionfato proprio come interprete di Edith Piaf in La Mome.

DESCRIZIONE:
film sentimentale che in patria ha suscitato qualche perplessit?; innazitutto per la sua somiglianza con ‘il favoloso mondo di amelie’ e per gli inevitabili paragoni. di ‘amelie’ ha la struttura narrativa non lineare, quei colori vivaci e surreali, ma non il ritmo, così vitale e coinvolgente. più irriverente e fatto di personaggi ancor meno credibili, comunque interpretati in modo egregio, è comunque un film piacevolmente accattivante.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …