Home / Notizie / Cronaca / Irrompe nella casa della ex per picchiarla e rapinarla. Arrestato 19enne

Irrompe nella casa della ex per picchiarla e rapinarla. Arrestato 19enne

Per la ragazza, una 22enne, sette giorni di prognosi per un trauma al capo

Piacenza. È accusato di violazione di domicilio e rapina il 19enne di origini marocchine fermato nel cuore della notte dopo la segnalazione dell’ex fidanzata. Il fatto è avvenuto intorno alle 3:00; il giovane si sarebbe introdotto nella casa della sua ex, una 22enne, passando dalla finestra, e dopo un litigio avvenuto per futili motivi la avrebbe aggredita sbattendole il capo contro la porta, e procurandole un trauma. L’avrebbe quindi derubata della borsetta, con dentro denaro e cellulare, prima di allontanarsi a piedi. La ragazza ha segnalato l’accaduto ai carabinieri, ed ha ricevuto le cure del pronto soccorso, ricevendo una prognosi di sette giorni.
Una pattuglia è intervenuta a fermare il giovane, che era ancora nelle vicinanze; sarebbe stato trovato ancora in possesso degli effetti personali sottratti alla ragazza. Non si tratterebbe del primo episodio di violenza: infatti sembrerebbe che solo due giorni prima la 22enne fosse finita al pronto soccorso in seguito ad un fatto analogo, ricevendo una prognosi di cinque giorni.

Potrebbe interessarti

Musica ad alto volume nel locale, titolare dà in escandescenze: “Chiamo Barbara D’Urso”

Piacenza. Sarà processata per direttissima la titolare di un bar della zona di viale Dante, …