Home / Notizie / Cronaca / Castel San Giovanni. Ricercata internazionale sul treno senza biglietto
Castel-San-Giov17655-piacenza.jpg

Castel San Giovanni. Ricercata internazionale sul treno senza biglietto

È stata arrestata la 23enne romena condannata a 7 anni di reclusione in Grecia

Piacenza. Sorpresa senza biglietto rifiuta di scendere dal treno, ma i carabinieri intervenuti sul posto scoprono che si tratta di una ricercata a livello internazionale. Sarebbe accaduto a Castel San Giovanni nel pomeriggio di lunedì 18 luglio, intorno alle 14:30, quando un capotreno avrebbe informato il 112 della presenza sul convoglio (partito a Bologna e diretto a Pavia) di una donna che, priva di biglietto, rifiutava di scendere alla fermata di Castello. I militari, intervenuti sul posto, avrebbero convinto la donna (una 23enne romena) a seguirlo, ma in seguito a controlli sui suoi documenti sarebbe emerso che la 23enne era ricercata dopo essere stata condannata nel giugno scorso a 7 anni di reclusione in Grecia.
Sembrerebbe infatti che nel 2013 la 23enne ed un’altra donna si siano introdotte in un’abitazione di Kamalata (Grecia) fingendosi addette alle pulizie, per poi mettere droga nel caffè del proprietario e derubarlo così di portafogli, cellulari, auto e chiavi di casa. La donna è stata arrestata in attesa che ne venga richiesta l’estradizione.

Potrebbe interessarti

Kwang Song Han, no alla Domenica Sportiva

Kwang Song Han, il perché del NO alla Domenica Sportiva

Kwang Song Han, per tutti Han, in Serie B è uno degli uomini del momento. …