Home / Notizie / Cronaca / Via Bay. Sorpreso a rovistare nell’auto col finestrino rotto
Via-Bay-Sorpre17622-piacenza.jpg

Via Bay. Sorpreso a rovistare nell’auto col finestrino rotto

È stato arrestato un 23enne tunisino. Addosso avrebbe avuto attrezzi da scasso

Piacenza. È partita da una pattuglia dell’Ivri di passaggio la segnalazione riguardo ad un giovane intento a rovistare in una Polo Volkswagen col finestrino in frantumo in via Luigi Bay (zona Veggioletta), intorno all’1:30 della notte fra giovedì 7 e venerdì 8 luglio. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia, che avrebbero trovato un 23enne di origini tunisine nell’auto col finestrino spaccato, ed una bicicletta appoggiata al mezzo; in seguito a controlli il giovane sarebbe risultato essere pluripregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, e di fronte alle domande degli agenti avrebbe affermato che l’auto era di sua proprietà.
L’affermazione, tuttavia, è stata smentita quando il proprietario dell’auto, un 73enne piacentino residente nella zona, è stato identificato. Inoltre il giovane sarebbe stato trovato in possesso di cutter, pinze, e cacciavite, e non avrebbe saputo spiegare dove aveva acquistato la bicicletta trovata appoggiata al mezzo. Per lui è scattata una denuncia con le accuse di tentato furto aggravato, ricettazione, e porto di oggetti atti ad offendere e da scasso.

Potrebbe interessarti

fuoco

Barbecue dopo avere imbiancato la casa, ma si scatenano le fiamme. Due i feriti

Borgonovo (Piacenza). Non desterebbero fortunatamente particolari preoccupazioni le condizioni del proprietario di un appartamento di …