Home / Notizie / Cronaca / LEGO e Queen per la seconda tappa dei Venerdì Piacentini
LEGO-e-Queen-pe17585-piacenza.jpg

LEGO e Queen per la seconda tappa dei Venerdì Piacentini

Esordio record per le notti bianche di Piacenza che attirano visitatori da tutto il nord Italia

Dopo il bagno di folla della prima serata, tutto è pronto per una nuova notte di musica, spettacoli, arte e divertimento con i “Venerdì Piacentini”. Il centro storico di Piacenza, nell’area interna alle antiche mura farnesiane, si veste ancora una volta di magia con un’esplosione di luci, suoni, immagini, colori, concerti, performance artistiche, letture, spettacoli e tanto “street food”, con proposte tradizionali piacentine, emiliane e internazionali. Ogni piazza e ogni via commerciale di Piacenza ospita gli oltre 200 eventi del Festival per regalare ai visitatori un’altra notte di grandi emozioni, dove il protagonista principale è il divertimento sano e genuino tipicamente emiliano.
La formula ideata nel 2011 da Blacklemon è collaudata e funziona. Piacenza, città tradizionalmente riservata, rivela il suo animo ospitale con una comunità che si dimostra ancora una volta capace di accogliere. Approfittando della sua posizione strategica diventa luogo di incontro per turisti provenienti da tutte le città vicine, in particolare Milano, Lodi, Cremona, Brescia, Pavia e Parma.

“Fare squadra. E’ questo il segreto del successo dei Venerdì Piacentini”, spiega Nicola Bellotti, direttore artistico della manifestazione dal 2011. “Tutto il centro storico della città, composto tanto dai commercianti, quanto dai residenti, si mette in gioco per offrire 5 notti indimenticabili e un’immagine autentica di una Piacenza viva, dinamica e positiva”.

Venerdì 24 giugno, in particolare, i Venerdì Piacentini ospitano un grande evento dedicato ai mitici mattoncini LEGO. Sotto i portici di Palazzo Gotico, in piazza Cavalli, sarà allestita una grande esposizione di costruzioni in Lego a cura dell’associazione Piacenza Bricks, con un’area gioco per bambini di tutte le età e tante attrazioni per le famiglie.
In piazza S.Antonino va in scena un tributo ai Queen e a Freddy Mercury, con una band d’eccezione composta da Marco Rancati, Corrado Bertonazzi, Luca Visigalli, Francesco Ardemagni e Vanni Antonicelli. Musica anche in piazza Duomo, con un concerto curato da Gianni Azzali e diretto da Miriam Amato, con gli artisti della Milestone School of Music. Prosegue l’atmosfera “revival anni ’80” in Piazza Borgo, con l’evento artistico e musicale “Face to face, heart to heart”.

Il programma completo è sul sito www.venerdipiacentini.it

Potrebbe interessarti

bosco

Anziano si perde sul Monte Penna. Messo in salvo dal Soccorso Alpino di Piacenza

Non desterebbero per fortuna particolari preoccupazioni le condizioni di un 83enne parmense che, nel corso …