Home / Notizie / Cronaca / Venerdì Piacentini 2016. Si apre con Fanya di Croce, Marco Rancati e Super Up
Venerdi-17550-piacenza.jpg

Venerdì Piacentini 2016. Si apre con Fanya di Croce, Marco Rancati e Super Up

Molte le novità: Miss Italia, Eataly in piazza Cavalli, rivoluzione in piazza Borgo

Finalmente si parte! Il festival più atteso dell’anno avrà inizio – tempo permettendo – venerdì 17 giugno nel centro storico di Piacenza. Per cinque settimane i “Venerdì Piacentini” animeranno le notti emiliane con negozi e locali aperti, oltre a musica, spettacoli, sport e intrattenimento per tutti a partire dalle 19.00 fino a mezzanotte. Anche quest’anno la direzione artistica e l’organizzazione dei Venerdì Piacentini sono sotto la regia dall’agenzia di comunicazione Blacklemon che, dal 2011, in stretta sinergia con l’Associazione Quartiere Roma Shopping Area presieduta da Antonio Resmini, ha rilanciato il Festival portandolo ad un successo ormai consolidato che nella scorsa edizione ha raggiunto un totale di circa 245.000 visitatori con percentuali sempre maggiori (circa il 45%) provenienti dalle province limitrofe, in particolare Milano, Lodi e Cremona e che, proprio per il valore turistico delle iniziative messe in campo, quest’anno ha ricevuto anche il riconoscimento e il patrocinio della Regione Emilia Romagna. La direzione artistica del festival è curata da Nicola Bellotti, affiancato al timone della manifestazione da Susanna Pasquali.
Un format consolidato che prevede in ogni strada dal centro un mix di musica, spettacoli, intrattenimento per grandi e piccini, oltre a street food e negozi aperti fino a mezzanotte. Una formula che tuttavia ogni anno riesce ad arricchirsi di importanti novità. Quest’anno sarà ad esempio la volta del primo “salotto sotto le stelle” di Piazza Cavalli che, grazie al contributo dei locali della zona e al debutto del TruckFood di Eataly, andrà ad aggiungersi alle proposte di street food che già caratterizzano tutte le altre piazze del nostro centro storico. Il 2016 sarà anche l’anno del “reboot” di Piazza Borgo, con una formula completamente rinnovata a cura dall’esuberanza creativa del circolo ChezArt che offrirà un melting pop di musica, arte, spettacoli e feste tematiche ovviamente anche qui accompagnate da una ricca proposta di food&drink. Non mancheranno anche ospiti d’eccezione, come la Miss Italia in carica Alice Sabatini, madrina della serata che vedrà la nostra splendida Piazza Cavalli come cornice del celebre concorso di bellezza per l’assegnazione del titolo Regionale Miss Eleganza Joseph Ribkoff preceduto da un carosello pomeridiano di splendide miss a bordo di colorate 500 d’epoca per le strade della città.

Ma i Venerdì Piacentini rappresentano da sempre anche l’occasione per valorizzare e far conoscere i talenti del nostro territorio: dal 2011 ad oggi, con le sue cinque serate e i suoi circa 200 eventi, sono infatti oltre 1000 gli artisti piacentini che hanno aderito e che hanno potuto esibirsi nelle nostre piazze. Un festival sempre fedele al suo successo eppure sempre rinnovato nelle sue componenti, e reso possibile grazie al sostegno del Comune di Piacenza, della Fondazione di Piacenza e Vigevano e della Camera di Commercio, ovviamente grazie al contributo di tutti i partner che con la loro partecipazione rendono possibile ogni anno questo evento.

Potrebbe interessarti

bosco

Anziano si perde sul Monte Penna. Messo in salvo dal Soccorso Alpino di Piacenza

Non desterebbero per fortuna particolari preoccupazioni le condizioni di un 83enne parmense che, nel corso …