Home / Notizie / Cronaca / Falsi carabinieri. Sette arresti. Avevano colpito anche Piacenza

Falsi carabinieri. Sette arresti. Avevano colpito anche Piacenza

Si sarebbero finti carabinieri per svaligiare le abitazioni di numerose vittime

Sgominata la banda dei falsi carabinieri, che avrebbe messo in pratica almeno 82 tra furti e rapine in abitazione, soprattutto ai danni di anziani, in diverse provincie d’Italia; la banda avrebbe effettuato, nel corso del 2015, almeno sei colpi nel piacentino, a Calendasco, Alseno, Cadeo, Castel San Giovanni e Gragnano. Secondo quanto emerso dalle indagini i ladri si sarebbero in più occasioni presentati alle vittime come carabinieri, mostrando falsi distintivi, e di quando in quando inscenando l’arresto di complici; così facendo, approfittavano della distrazione dei cittadini per fare razzia dei loro averi.
In sei sono stati arrestati, con le accuse di associazione a delinquere finalizzata a rapina aggravata, furto aggravato, ricettazione, e utilizzo di segni distintivi contraffatti. Per una settima persona è stato richiesto l’obbligo di dimora.

Potrebbe interessarti

Operazione antiterrorismo. Una perquisizione anche a Piacenza

Piacenza. È scattata nella notte tra martedì 20 e mercoledì 21 novembre l’operazione antiterrorismo svolta …