Home / Notizie / Cronaca / Addosso cocaina, soldi falsi, e oltre 33mila euro. Arrestato 26enne
Addosso-cocaina17529-piacenza.jpg

Addosso cocaina, soldi falsi, e oltre 33mila euro. Arrestato 26enne

Il giovane tunisino sarebbe stato fermato dai carabinieri mentre era di ritorno da Milano

Piacenza. Sono di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e introduzione di denaro falso in Italia le accuse per un 26enne tunisino finito in manette in seguito ai controlli dei carabinieri a Barriera Milano. Il giovane si trovava a bordo di un’auto di proprietà della fidanzata piacentina, alla guida della quale era un 20enne piacentino risultato poi essere estraneo alla vicenda; i carabinieri, in seguito a controlli, avrebbero ritrovato un’ingente somma di denaro in mazzette (quasi 34mila euro), insieme a 18 dosi di cocaina.
I controlli sono poi proseguiti nell’abitazione del 26enne a Podenzano, dove sarebbero state rinvenute alcune dosi di marijuana e circa 1000 euro in banconote contraffatte da 20 euro. Secondo gli investigatori il giovane tunisino sarebbe stato di ritorno da un viaggio a Milano per acquistare droga da rivendere, che tuttavia non sarebbe finito come previsto, vista la quantità ingente di denaro rinvenuta nella sua auto.

Potrebbe interessarti

Carabinieri

San Giorgio. Tenta di farla finita gettandosi dal ponte. Afferrato dai carabinieri appena in tempo

San Giorgio (Piacenza). È stato messo in salvo ed affidato alle cure del pronto soccorso …