Home / Notizie / Cronaca / Addosso cocaina, soldi falsi, e oltre 33mila euro. Arrestato 26enne

Addosso cocaina, soldi falsi, e oltre 33mila euro. Arrestato 26enne

Il giovane tunisino sarebbe stato fermato dai carabinieri mentre era di ritorno da Milano

Piacenza. Sono di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e introduzione di denaro falso in Italia le accuse per un 26enne tunisino finito in manette in seguito ai controlli dei carabinieri a Barriera Milano. Il giovane si trovava a bordo di un’auto di proprietà della fidanzata piacentina, alla guida della quale era un 20enne piacentino risultato poi essere estraneo alla vicenda; i carabinieri, in seguito a controlli, avrebbero ritrovato un’ingente somma di denaro in mazzette (quasi 34mila euro), insieme a 18 dosi di cocaina.
I controlli sono poi proseguiti nell’abitazione del 26enne a Podenzano, dove sarebbero state rinvenute alcune dosi di marijuana e circa 1000 euro in banconote contraffatte da 20 euro. Secondo gli investigatori il giovane tunisino sarebbe stato di ritorno da un viaggio a Milano per acquistare droga da rivendere, che tuttavia non sarebbe finito come previsto, vista la quantità ingente di denaro rinvenuta nella sua auto.

Potrebbe interessarti

Operazione antiterrorismo. Una perquisizione anche a Piacenza

Piacenza. È scattata nella notte tra martedì 20 e mercoledì 21 novembre l’operazione antiterrorismo svolta …