Home / Notizie / Cronaca / Berlusconi ricoverato al San Raffaele per scompenso cardiaco

Berlusconi ricoverato al San Raffaele per scompenso cardiaco

Si tratterebbe solo di accertamenti programmati e non di un intervento chirurgico

È stato ricoverato nel corso della mattinata di martedì 7 giugno al San Raffaele di Milano Silvio Berlusconi, a causa di una serie di controlli a proposito di uno scompenso cardiaco riscontrato alcuni giorni fa. Il ricovero, avvenuto intorno alle 9:30, sarebbe stato effettuato puramente per accertamenti programmati, e non in risposta ad un malore: sembrerebbe inoltre che non sia previsto un intervento chirurgico al momento.
Il medico personale dell’ex premier, Alberto Zangrillo, avrebbe affermato che “la definizione diagnostica e le strategie terapeutiche saranno affrontate nei prossimi giorni.”

Potrebbe interessarti

Will Smith partecipa alla mezza maratona di Cuba

Un’altra voce da cancellare dalla lista di “cose da fare prima di morire” per Will …