Home / Notizie / Cronaca / Rintracciata e arrestata tabaccaia piacentina accusata di peculato

Rintracciata e arrestata tabaccaia piacentina accusata di peculato

Si è registrata in albergo ed è stato così possibile rintracciarla nel salernitano

Piacenza. È stata arrestata nel salernitano una 52enne piacentina per la quale era stato emesso un ordine di carcerazione il 28 aprile 2016 presso il Tribunale di Piacenza, dopo che la donna avrebbe ricevuto una condanna per il reato di peculato legata a fatti avvenuti nel 2008. La donna, tabaccaia, era stata accusata di non aver versato alcune somme di denaro destinate a titolo d’imposta alla Regione.
L’arresto è avvenuto nel corso della mattinata di mercoledì 25 maggio, dopo che la 52enne si sarebbe registrata in un albergo della provincia di Salerno insieme ad un uomo, cosa che ha permesso di rintracciarla; è stata fermata, identificata, e condotta presso la casa circondariale di Salerno.

Potrebbe interessarti

Piacenza via XX Settembre

Coronavirus e bambini. Il pensiero del sindaco ai minori in isolamento

PIACENZA – Nel suo consueto post serale, il sindaco di Piacenza ha voluto dedicare una …