Home / Notizie / Cronaca / Rapina a mano armata alla gioielleria. Fermato un 23enne sospetto
Rapina-a-mano-a17393-piacenza.jpg

Rapina a mano armata alla gioielleria. Fermato un 23enne sospetto

Il giovane sarebbe accusato di aver preso parte alla rapina avvenuta in centro città

Piacenza. Procedono le indagini riguardo alla rapina a mano armata avvenuta nel pomeriggio di lunedì 18 aprile in una gioielleria di via Calzolai, in pieno centro città. Sarebbe stato fermato dalla polizia circa mezzora dopo i fatti un 23enne romeno corrispondente alla descrizione fornita dal titolare dell’esercizio, e che procedeva a piedi da solo lungo via Castello. Il giovane, incensurato, non avrebbe avuto con sé armi o refurtiva, ma non sarebbe riuscito a giustificare la sua presenza sul posto agli agenti.
Sono ancora in corso accertamenti, e la sua posizione rimane al vaglio della magistratura. L’accusa per lui sarebbe di rapina aggravata in concorso.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …