Home / Notizie / Cronaca / Boko Haram. Sono ancora vive le studentesse rapite in Nigeria

Boko Haram. Sono ancora vive le studentesse rapite in Nigeria

Oltre duecento furono rapite da una scuola superiore di Chibok due anni fa

Ad esattamente due anni dal rapimento da parte degli estremisti di Boko Haram di 276 studentesse di una scuola superiore statale di Chibok (a nord della Nigeria), è stata diffusa dalla Cnn la notizia: le ragazze rapite sarebbero ancora vive, secondo un video dello scorso dicembre che mostra una madre mentre riconosce la figlia in un filmato. Alcune decine di ragazze sarebbero riuscite a fuggire, ma dal momento del rapimento non si avrebbero notizie certe di ben 219 delle studentesse.
Grazie anche alla campagna social network #BringBackOurGirls (#RiportateciLeNostreRagazze), l’attenzione dei media di tutto il mondo è stata attirata sui sequestri di massa commessi dai terroristi islamici di Boko Haram.

Potrebbe interessarti

Alla mattina nel letto dell’ex dopo le minacce la sera prima. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori e violazione di domicilio, oltre che di …