Home / Notizie / Cronaca / Scambi di materiale pedopornografico. Tra gli indagati un piacentino
Scambi-di-mater17376-piacenza.jpg

Scambi di materiale pedopornografico. Tra gli indagati un piacentino

Indagini svolte grazie anche ad informazioni ottenute dall’Fbi. Dodici persone denunciate

Sono state denunciate dodici persone tra i 20 e i 70 anni in seguito ad una complessa operazione internazionale di contrasto alla pornografia minorile online, grazie all’impegno della Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Liguria ed alle informazioni ottenute dall’Fbi tramite l’ambasciata Usa. Fra i denunciati 12 cittadini residenti tra le province di Milano, Como, Torino, Padova, Verona, Brescia, Palermo, Campobasso, Cagliari, e anche Piacenza.
È stata individuata una casella di posta elettronica che farebbe capo ad un 21enne genovese, utilizzatore di un account a cui aveva dato il nome “cucciol@”; nelle case degli indagati sequestrati supporti informatici di vario genere, mentre si procede nelle indagini nel tentativo di risalire ad altri responsabili, anche al di fuori dei confini nazionali.

Fra le altre cose, uno degli indagati sarebbe accusato di aver utilizzato falsi profili social per ottenere da minorenni immagini erotiche, facendo loro credere di avere instaurato una chat erotica con ragazze coetanee.

Potrebbe interessarti

cane

Cane messo in salvo da due escursionisti sui monti tra Val Nure e Val d’Aveto

Si chiama Birba il segugio messo in salvo grazie all’intervento di due giovani escursionisti, che …