Home / Notizie / Cronaca / ”Accompagna” disabile al bancomat. Denunciato un nigeriano

”Accompagna” disabile al bancomat. Denunciato un nigeriano

L’accusa per lui è di tentata circonvenzione d’incapace. Sul posto i carabinieri

Piacenza. È stato denunciato a piede libero con l’accusa di tentata circonvenzione d’incapace un 36enne nigeriano sorpreso a Castel San Giovanni dai carabinieri mentre accompagnava al bancomat di Corso Matteotti un 55enne in condizioni di fragilità; sembrerebbe che il 36enne abbia convinto il 55enne a ritirare una somma non precisata di denaro dal bancomat. Il fatto è avvenuto intorno alle 12:00 di domenica 10 aprile.
I carabinieri in pattuglia in quel momento, notando quanto stava accadendo ed insospettiti a causa della condizione del 55enne, sono intervenuti a verificare quanto stava accadendo.

Potrebbe interessarti

A nove anni dal furto, ritrovate due opere d’arte rubate da una chiesa

Alseno (Piacenza). Erano state sottratte ben nove anni fa le due opere d’arte recuperate al …