Home / Notizie / Gossip / Charlie Sheen accusato di aver cercato un killer per uccidere la ex
Charlie-Sheen-a17367-piacenza.jpg

Charlie Sheen accusato di aver cercato un killer per uccidere la ex

L’attore della serie ”Due Uomini e Mezzo” nei guai dopo un’intercettazione

Aperta un’inchiesta su Charlie Sheen, l’attore americano conosciuto in particolare, tra le altre cose, per la serie tv “Due Uomini e Mezzo”; dopo aver confessato lo scorso novembre, in diretta tv, di aver contratto il virus dell’HIV, l’attore adesso è accusato di aver cercato di assoldare un sicario per assassinare la sua ex fidanzata, Scottine Ross. L’inchiesta penale è stata aperta dal Dipartimento di Polizia di Los Angeles: la donna, dopo la rottura avvenuta nel 2014, aveva accusato il compagno di aver abusato di lei mentalmente e fisicamente.
A far scattare l’indagine un’intercettazione telefonica, durante la quale Charlie Sheen sarebbe stato sentito parlare con il presunto killer; secondo alcune voci, nella telefonata avrebbe affermato di essere “disposto a pagare anche ventimila dollari pur di uccidere la Ross”.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …