Home / Notizie / Cronaca / Sospetti fermati con in tasca sette carte carburante rubate

Sospetti fermati con in tasca sette carte carburante rubate

Scatta la denuncia per due moldavi di 23 anni fermati in via Tansini

Piacenza. Scatta la denuncia per ricettazione per due giovani macedoni, entrambi 23enni di Pontenure, nelle cui tasche sarebbero state rinvenute sette carte carburante rubate. I controlli sono partiti in seguito alla segnalazione di una cittadina, che intorno alle 23:30 della notte di martedì 29 marzo si sarebbe insospettita per i movimenti di due individui intorno ad un furgone; è intervenuta una volante, ed i due 23enni sono stati fermati. Sul furgone non sono stati rilevati segni di scasso, ma in seguito ad accertamenti sarebbero state rinvenute sette carte carburante aziendali, alcune provenienti da una ditta di Piacenza, altre invece da una ditta di Cremona.
Contattati i proprietari, sarebbe risultato che le carte erano state sottratte il giorno stesso, in entrambi i casi da alcune auto parcheggiate in cui erano custodite. Le carte fortunatamente non erano state ancora utilizzate, ma i due sono stati denunciati per ricettazione.

Potrebbe interessarti

Scomparsa dopo essere uscita per andare al lavoro. In corso le ricerche di una 47enne

Piacenza. Si sarebbe dovuta presentare sul posto di lavoro al supermercato Gigante di San Nicolò, …