Home / Notizie / Cronaca / Omicidio Gaia Molinari. Nuova svolta. Fermato un sospetto

Omicidio Gaia Molinari. Nuova svolta. Fermato un sospetto

Dopo più di un anno riaperto il caso. Le indagini si concentrano su un 23enne brasiliano

Si riapre il caso dell’omicidio di Gaia Molinari, la 29enne di Piacenza trovata senza vita in Brasile nel giorno di Santo Stefano del 2014, su una spiaggia di Jericoacoara. Sarebbe infatti emerso il fatto che, nei primi giorni di marzo, sarebbe stato fermato ed arrestato un giovane brasiliano di 23 anni, sospettato di essere coinvolto nell’omicidio della giovane italiana; a confermare la notizia dell’arresto durato 30 giorni anche la Policia Civil, anche se non sono state diffuse ulteriori notizie per non compromettere le indagini.
Il sospetto sarebbe stato visto insieme alla ragazza alcune volte, e lavorava in un hotel di Jericoacoara.

Potrebbe interessarti

Un robot in viaggio verso la Stazione Spaziale. Si chiama Fyodor ed aiuterà l’equipaggio

Sembrano sempre meno lontani gli scenari visti nei vecchi film di fantascienza: è in arrivo …