Home / Notizie / Calcio. Nazionale italiana. Antonio Conte: ”Ho sedici certezze su ventitré”

Calcio. Nazionale italiana. Antonio Conte: ”Ho sedici certezze su ventitré”

Il CT a Rai Sport: ”Sette posti ancora liberi per Euro 2016, non mi faccio condizionare da nessuno”

Antonio Conte ha “sedici certezze su ventitré”. Per tanti azzurri sicuri del posto ad Euro 2016, ce ne sono almeno altri quindici che possono sperare di occupare quei sette posti non ancora assegnati, nella lista che verrà consegnata all’Uefa in via definitiva martedì 31 maggio.
Il CT della Nazionale Italiana di calcio non si è nascosto nell’intervista a Rai Sport: “In questi giorni c’è chi ha guadagnato terreno e chi lo ha perso. Al momento delle convocazioni sarò schietto, sincero e sereno. Non mi farò condizionare, non guarderò in faccia nessuno, certamente non saranno scelte politiche. Se ho già diciotto nomi certi? Un po’ meno, diciamo sedici…”.
Il tecnico di Lecce è inoltre tornato a parlare della convinzione di essere stato sotto utilizzato: “È assolutamente fuori strada chi ha voluto mettermi contro il presidente federale. Tavecchio al contrario mi ha sempre appoggiato, anche se capisco che può arrivare fino a un certo punto. A chi mi riferisco allora? Lo sanno benissimo, coloro che non mi hanno permesso di poter incidere ancora di più. Diciamo che in generale il calcio italiano avrebbe potuto fare un passettino indietro”.
Per quanto riguarda il futuro, sarebbe per Antonio Conte “un peccato se si disperdesse questo lavoro, ci sono tracce visibili e su queste bisognerà lavorare. A prescindere se dopo di me verrà un allenatore o un selezionatore”.

Potrebbe interessarti

Scomparsa dopo essere uscita per andare al lavoro. In corso le ricerche di una 47enne

Piacenza. Si sarebbe dovuta presentare sul posto di lavoro al supermercato Gigante di San Nicolò, …