Home / Notizie / Cronaca / Bus Erasmus. Rientrate le salme delle studentesse morte in Catalogna

Bus Erasmus. Rientrate le salme delle studentesse morte in Catalogna

È atterrato a Pisa l’aereo con le salme di Elena Maestrini, Elisa Valenti, Valentina Gallo e Lucrezia Borghi

Tornano in Italia le salme delle altre quattro studentesse Erasmus decedute nel tragico incidente di autobus avvenuto la scorsa domenica 20 marzo in Catalogna. L’aereo che trasportava i corpi di Elena Maestrini, Elisa Valenti, Valentina Gallo e Lucrezia Borghi è atterrato all’aeroporto militare di Pisa Arturo Dall’Oro, dove ad attenderle c’erano anche il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, il rettore dell’Università fiorentina, il governatore toscano Enrico Rossi, ed i sindaci di Firenze e Pisa.
In molti si sono stretti intorno alle famiglie a ricordare le altre tre ragazze, già rimpatriate.

Potrebbe interessarti

Scomparsa dopo essere uscita per andare al lavoro. In corso le ricerche di una 47enne

Piacenza. Si sarebbe dovuta presentare sul posto di lavoro al supermercato Gigante di San Nicolò, …