Home / Notizie / Cronaca / Ubriaco cerca di rubare l’auto di un poliziotto. Denunciato

Ubriaco cerca di rubare l’auto di un poliziotto. Denunciato

L’uomo avrebbe anche tentato di farsi consegnare le chiavi dall’agente

Piacenza. È finito nei guai un 33enne ecuadoriano accusato di aver tentato di rubare l’auto di un agente di polizia mentre era ubriaco, all’alba di domenica 13 marzo. La vicenda si è svolta intorno alle 6:30, quando il poliziotto, svegliato da rumori provenienti dalla strada, si sarebbe affacciato alla finestra per poi vedere uno sconosciuto che armeggiava intorno alla sua auto in sosta: lo sconosciuto, alla domanda “cosa stai facendo?”, avrebbe risposto “lanciami le chiavi, che devo partire”, e si sarebbe quindi allontanato in tutta fretta.
Sceso in strada per verificare le condizioni dell’auto, il cui finestrino era stato rotto e la portiera forzata, l’agente ha così lanciato l’allarme al 113, e dopo alcune ricerche è stato rinvenuto a lato della strada un mezzo con chiavi inserite ed il motore acceso: grazie al numero di targa è stato possibile risalire al proprietario del mezzo, un 33enne ecuadoriano. Gli agenti si sono così presentati all’abitazione del 33enne, nel centro storico, che sarebbe apparso vistosamente ubriaco, e che corrispondeva alla descrizione fornita dal poliziotto: l’uomo avrebbe agito in maniera ostile e con minacce, ed è stato condotto in questura. Per lui l’accusa è di resistenza e minacce a pubblico ufficiale, ma potrebbe essere denunciato anche per tentato furto e ubriachezza molesta.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini dalla Cupola del Duomo

I Venerdì Piacentini si chiudono con un altro bagno di folla. E già si pensa al 10° anniversario

Un pubblico di almeno 250.000 visitatori. Un indotto di 7 milioni di euro per il …