Home / Notizie / Cronaca / Si fa fare una ricarica da 200 euro alla prepagata e non paga

Si fa fare una ricarica da 200 euro alla prepagata e non paga

Scatta la denuncia per un 39enne di Monza con precedenti. L’accusa è di truffa

Piacenza. È stato denunciato per truffa il 39enne di Monza con precedenti specifici che, nel corso della giornata di mercoledì 9 marzo, si sarebbe fatto ricaricare la carta prepagata Postepay in una tabaccheria della città senza però poi pagare. L’uomo avrebbe inizialmente chiesto alla titolare di effettuare una ricarica di 400 euro, un importo superiore a quello consentito dalla legge, e si sarebbe quindi accontentato di una ricarica da 200 euro.
Giunto il momento di pagare, tuttavia, avrebbe affermato di non essere in possesso di denaro in contanti o bancomat, spingendo la titolare a denunciare l’accaduto alla polizia.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini dalla Cupola del Duomo

I Venerdì Piacentini si chiudono con un altro bagno di folla. E già si pensa al 10° anniversario

Un pubblico di almeno 250.000 visitatori. Un indotto di 7 milioni di euro per il …