Home / Notizie / Cronaca / Ottone. Tentato furto in casa disabitata. Arrestati in due

Ottone. Tentato furto in casa disabitata. Arrestati in due

Grazia alla segnalazione di una residente è stato possibile impedire la fuga

Piacenza. Sono di furto in abitazione, porto abusivo di arma comune da sparo, e porto di oggetti atti a offendere le accuse nei confronti di due italiani fermati dai carabinieri di Ottone nel tardo pomeriggio di mercoledì 9 marzo, nei pressi della frazione di Pej. I due, un 49enne ed un 28enne, sarebbero stati notati mentre in macchina sostavano nei pressi di un’abitazione solitamente disabitata nel corso dell’inverno, perché usata per la villeggiatura estiva: la segnalazione di una residente ha provocato l’intervento dei carabinieri, che si sono affrettati sul posto ed hanno fermato il mezzo prima che imboccasse la Statale 45.
Nell’auto, oltre a quadri, suppellettili e arredi, sarebbero stati rivenuti anche arnesi da scasso, un metal detector, ed un fucile calibro 12, completo di matricola ma sprovvisto di intestatario. Nell’abitazione sarebbero stati trovati evidenti segni di effrazione e di un avvenuto furto.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini dalla Cupola del Duomo

I Venerdì Piacentini si chiudono con un altro bagno di folla. E già si pensa al 10° anniversario

Un pubblico di almeno 250.000 visitatori. Un indotto di 7 milioni di euro per il …