Home / Notizie / Cronaca / Carabinieri fingono incidente stradale per arrestare 3 persone

Carabinieri fingono incidente stradale per arrestare 3 persone

Sequestrati circa 50 grammi di eroina pura. L’accusa è di spaccio di sostanze stupefacenti

Piacenza. Hanno inscenato un incidente stradale per costringere un’auto sospetta a rallentare ed effettuare dei controlli i carabinieri di Rivergaro, che nel corso della serata di martedì 8 marzo avrebbero notato movimenti inusuali, ed avrebbero così deciso di seguire un mezzo, riuscendo poi a fermarlo lungo la provinciale 412 tra Castel San Giovanni e Pievetta; tutto ciò non prima che la conducente del mezzo, una 27enne lodigiana, avesse caricato in auto due 30enni marocchini, insieme ai quali è stata fermata.
Di fronte ad un tir bloccato di traverso in mezzo alla strada, l’auto è stata costretta a rallentare, permettendo così ai carabinieri di affiancarla e procedere al controllo: la ragazza alla guida avrebbe consegnato spontaneamente una dose di eroina che teneva nel reggiseno, mentre ulteriori ricerche avrebbero portato al ritrovamento di circa cinquanta grammi di eroina e di un bilancino di precisione, nascosti sotto al cruscotto.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini dalla Cupola del Duomo

I Venerdì Piacentini si chiudono con un altro bagno di folla. E già si pensa al 10° anniversario

Un pubblico di almeno 250.000 visitatori. Un indotto di 7 milioni di euro per il …