Home / Notizie / Cronaca / Maltempo. Torna la paura. Allagamenti, strade chiuse ed erosioni
Maltempo-Torna17249-piacenza.jpg

Maltempo. Torna la paura. Allagamenti, strade chiuse ed erosioni

Dopo il weekend di precipitazioni numerosi gli allagamenti nella provincia

Piacenza. Ritorna la paura per il maltempo, dopo un weekend di precipitazioni che hanno provocato piene e disagi in buona parte della provincia, al momento monitorata dalla Protezione Civile. Particolare allarme nelle zone dei torrenti Arda (particolarmente ingrossato nei pressi di San Martino in Olza, tra Cortemaggiore e San Pietro in Cerro, e a Polignano) Riglio (esondato in tratti tra San Giorgio e Carpaneto) e Chiavenna (esondato in diversi punti nel tratto tra Cortemaggiore e Caorso), ma anche il Nure ed il Trebbia hanno destato preoccupazioni ingrossandosi nella notte tra domenica 28 e lunedì 29. Sembra sia al momento sotto controllo invece il livello del Po.
Diverse le strade chiuse nella mattinata di lunedì 29 febbraio, in particolare alcuni tratti della provinciale 587 di Cortemaggiore (Ponte Riglio e Chiavenna), la provinciale 30 di Chiavenna (Caorso – Chiavenna e Chiavenna – Roveleto di Cadeo), la provinciale 53 di Muradolo (Ponte Riglio – Caorso), la provinciale 462R di Val d’Arda (Cortemaggiore – San Pietro in Cerro), e la provinciale 21 di Val d’Arda (tratto tra Lugagnano e stabilimento Buzzi Unicem).

Potrebbe interessarti

whatsapp-image-2017-11-06-at-21-11-35

Volontariato in Croce Rossa. C’è tempo fino a lunedì 20 novembre

PIACENZA – Diventare volontario Croce Rossa è un’esperienza che cambia la vita. Lo dicono tutte …