Home / Notizie / Cronaca / Falsi tecnici e controlli abusivi. Il Comune: ”Avvertiamo sempre prima dei controlli”

Falsi tecnici e controlli abusivi. Il Comune: ”Avvertiamo sempre prima dei controlli”

Il Comune ha comunicato che al momento non sono in corso procedure di controllo sui riscaldamenti

Piacenza. In seguito alle numerose segnalazioni ricevute dal Comune a proposito di presunti addetti alla manutenzione delle caldaie che contattano i cittadini per effettuare controlli, l’assessore Giorgio Cisini ha rilasciato delle dichiarazioni. “Il Comune di Piacenza, attualmente, non ha in corso procedure di controllo sugli impianti di riscaldamento unifamiliari”, ha dichiarato. “Nel caso, gli addetti a effettuare tali verifiche appartengono alla Polizia Municipale o sono tecnici dell’Ausl, muniti di debito tesserino di riconoscimento, controllabile presso l’ente di riferimento”.
Inoltre, avrebbe negato la possibilità di visite non annunciate da parte di tecnici, chiarificando che “gli eventuali controlli sono preannunciati da una raccomandata intestata al Comune o all’Ausl, e inoltre riguardano la posizione o la liceità dell’apparecchio e non comportano attività manutentive o spese relative. Il Comune quindi diffida tecnici e manutentori abusivi dal mettere in atto interventi illeciti e invita i cittadini a segnalare eventuali abusi alle Forze dell’Ordine o alle associazioni di categoria”.

Potrebbe interessarti

Caccia all’attentatore di Strasburgo. Blitz nel quartiere Neudorf

Arriva dai media francesi la notizia a proposito di un’operazione della polizia in corso nel …