Home / Notizie / Cronaca / In treno da Reggio Emilia per i furti a Piacenza. Arrestati
In-treno-da-Reg17237-piacenza.jpg

In treno da Reggio Emilia per i furti a Piacenza. Arrestati

I tre georgiani sarebbero accusati di aver svaligiato un appartamento di via Colombo

È scattato l’arresto per tre cittadini georgiani di 37, 33 e 30 anni fermati per un controllo alla stazione ferroviaria di Reggio Emilia, ed accusati di aver messo a segno un furto in abitazione in via Colombo a Piacenza. Dentro ad una borsa che portavano con sé, infatti, sarebbero stati trovati diversi oggetti, tra cui, orologi, bigiotteria, una console portatile ed un lettore mp3, alcuni dei quali sarebbero risultati essere di proprietà di una famiglia residente in via Colombo, che poche ore prima era stata vittima di un furto in appartamento da alcune migliaia di euro.
I biglietti del treno in possesso dei tre, inoltre, indicavano Piacenza come meta di provenienza. Per i tre, in seguito all’arresto, sono state emesse ordinanze di custodia cautelare: uno di loro avrebbe precedenti specifici. Ancora da chiarire la provenienza di alcuni degli oggetti rinvenuti, i cui proprietari non sarebbero ancora stati identificati.

Potrebbe interessarti

cane

Cane messo in salvo da due escursionisti sui monti tra Val Nure e Val d’Aveto

Si chiama Birba il segugio messo in salvo grazie all’intervento di due giovani escursionisti, che …