Home / Notizie / Cronaca / Castel San Giovanni. Finti tecnici narcotizzano una coppia di anziani

Castel San Giovanni. Finti tecnici narcotizzano una coppia di anziani

Nel bottino dei ladri preziosi e contanti. I carabinieri indagano sull’accaduto

Piacenza. Dal tentativo di truffa ad una vera e propria rapina. Non sembra bastare il crescente sospetto delle anziane vittime nei confronti di quelli che si presentano come tecnici nel tentativo di raggirarli e impossessarsi dei loro averi: dopo il caso avvenuto a Travazzano di Carpaneto, infatti, in cui una 77enne poco convinta dalla versione del finto tecnico sarebbe stata stordita e derubata, questa volta nel mirino è caduta una coppia di anziani di Castel San Giovanni. Alcuni uomini italiani si sono presentati alla loro abitazione, inizialmente fingendosi tecnici dell’acqua sul posto per controlli a proposito di un possibile inquinamento nelle falde acquifere.
DI fronte al sospetto degli anziani, tuttavia, i truffatori li avrebbero storditi con una sostanza contenuta in una bomboletta a spray, per poi impossessarsi dei loro monili e di denaro in contanti che tenevano nell’abitazione. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …