Home / Notizie / Cronaca / Castel San Giovanni. Finti tecnici narcotizzano una coppia di anziani
Castel-San-Giov17232-piacenza.jpg

Castel San Giovanni. Finti tecnici narcotizzano una coppia di anziani

Nel bottino dei ladri preziosi e contanti. I carabinieri indagano sull’accaduto

Piacenza. Dal tentativo di truffa ad una vera e propria rapina. Non sembra bastare il crescente sospetto delle anziane vittime nei confronti di quelli che si presentano come tecnici nel tentativo di raggirarli e impossessarsi dei loro averi: dopo il caso avvenuto a Travazzano di Carpaneto, infatti, in cui una 77enne poco convinta dalla versione del finto tecnico sarebbe stata stordita e derubata, questa volta nel mirino è caduta una coppia di anziani di Castel San Giovanni. Alcuni uomini italiani si sono presentati alla loro abitazione, inizialmente fingendosi tecnici dell’acqua sul posto per controlli a proposito di un possibile inquinamento nelle falde acquifere.
DI fronte al sospetto degli anziani, tuttavia, i truffatori li avrebbero storditi con una sostanza contenuta in una bomboletta a spray, per poi impossessarsi dei loro monili e di denaro in contanti che tenevano nell’abitazione. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …