Home / Notizie / Cronaca / Carpaneto. Falsi tecnici aggrediscono un’anziana per derubarla
Carpaneto-Fals17223-piacenza.jpg

Carpaneto. Falsi tecnici aggrediscono un’anziana per derubarla

La 77enne sarebbe stata stordita grazie ad una bomboletta di spray narcotizzante

Piacenza. Spaventosa esperienza per una 77enne che, insospettita dallo sconosciuto che si erano presentati come tecnici, è stata aggredita e poi rapinata da quello che credeva un semplice truffatore. L’episodio si è svolto a Travezzano di Carpaneto, dove nel corso della mattinata di giovedì 18 febbraio un’anziana di ritorno a casa sua sarebbe stata avvicinata da uno sconosciuto italiano che, educatamente, si sarebbe presentato come un tecnico dell’acquedotto, con tanto di caschetto e tesserino.
Di fronte ai sospetti della donna, tuttavia, che si è rifiutata di lasciarlo entrare per effettuare verifiche, il finto tecnico avrebbe stordito l’anziana con una bomboletta di spray narcotizzante, per poi sottrarle due anelli e denaro in contanti che teneva nel portafogli. La donna è riuscita solo dopo ad informare una parente, ed all’arrivo dei carabinieri i rapinatori erano ormai lontani. Sono in corso indagini.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …