Home / Notizie / Cronaca / Metronotte. Ladri di cavi elettrici messi in fuga dall’allarme
Metronotte-Lad17214-piacenza.jpg

Metronotte. Ladri di cavi elettrici messi in fuga dall’allarme

L’arrivo delle guardie di Metronotte Piacenza ha mandato in fumo il colpo presso una ditta di macchine per la movimentazione di materiali

Non hanno fatto i conti con l’arrivo delle guardie giurate i malviventi che, alle ore 21.30 circa di ieri, hanno tentato di asportare cavi elettrici da una ditta piacentina che realizza macchine per la movimentazione di materiali sfusi. La centrale operativa di Metronotte Piacenza ha ricevuto il segnale di intrusione ed ha provveduto ad inviare sul posto due pattuglie per un controllo. Al loro arrivo, gli agenti di vigilanza hanno notato che ignoti si erano introdotti nell’azienda per rubare cavi di rame; infatti le canaline di passaggio dei fili elettrici sono erano insolitamente aperte e la porta della cabina elettrica risultava divelta. Inoltre gli sportelli dei quadri elettrici erano danneggiati poiché, evidentemente, i malviventi avevano cercato di mettere fuori uso anche il sistema di allarme, senza però riuscirvi.
Sul posto sono intervenuti la Polizia e il titolare della ditta per gli accertamenti del caso.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …