Home / Notizie / Cronaca / Arrestato diciannovenne per furti di cellulari e rapina

Arrestato diciannovenne per furti di cellulari e rapina

Il giovane avrebbe compiuto i crimini quando era ancora minorenne

Piacenza. Sconterà 6 mesi e 28 giorni nel carcere minorile di Bologna il 19enne marocchino condannato per crimini che avrebbe compiuto quando era ancora minorenne: si tratterebbe di due furti e di una rapina risalente all’agosto del 2014. Non sarebbe però la prima volta che il giovanissimo ha problemi con la giustizia, ed in passato sarebbe stato accusato di aver compiuto decine e decine di furti e rapine di cellulari.
Il ragazzo aveva già scontato, in passato, 11 mesi di reclusione in carcere.

Potrebbe interessarti

Auto sbanda ed abbatte un cartello stradale. Scatta la denuncia per guida in stato di ebbrezza

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di guida in stato di ebbrezza un 20enne di Podenzano che, …