Home / Notizie / Cronaca / Virus Zika. Stato di emergenza. Scatta la corsa al vaccino
Virus-Zika-Sta17177-piacenza.jpg

Virus Zika. Stato di emergenza. Scatta la corsa al vaccino

In Texas il primo caso di trasmissione dopo un rapporto sessuale

Partono negli Usa le ricerche di un vaccino per il virus Zika, basato sugli studi dei virus considerati “parenti” come i virus Dengue, West Nile, e Chikungunya: dall’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) scatta lo stato di emergenza di salute pubblica internazionale. Nel frattempo a Texas si registra il primissimo caso di contagio in seguito ad un rapporto sessuale con persona già infetta: fino ad ora i sette casi confermati negli Usa corrispondevano tutti a persone che avevano visitato aree infette.
Ancora da stabilire se vi sia un nesso di casualità tra il virus Zika e la microcefalia nei feti, anche se la preoccupazione è sufficiente per spingere l’Unicef a supportare la ricerca e la protezione dei neonati e delle loro famiglie: è partito infatti un appello per la raccolta di 9 milioni di dollari.

Potrebbe interessarti

cane

Cane messo in salvo da due escursionisti sui monti tra Val Nure e Val d’Aveto

Si chiama Birba il segugio messo in salvo grazie all’intervento di due giovani escursionisti, che …