Home / Notizie / Cronaca / Metronotte. Un cucciolo smarrito è stato trovato da un agente dei Metronotte Piacenza

Metronotte. Un cucciolo smarrito è stato trovato da un agente dei Metronotte Piacenza

Salvato dalla strada dalla guardia giurata, il cagnolino è stato restituito al legittimo proprietario

Sebbene il compito delle guardie giurate sia quello di tutelare i beni dei propri abbonati, lo zelante spirito di osservazione di un metronotte ha consentito, nel pomeriggio di ieri, di restituire al legittimo proprietario, un cagnolino che si era smarrito. Mentre percorreva la statale la guardia ha notato che un cucciolo si aggirava terrorizzato e con aria smarrita ai bordi della carreggiata. L’agente di vigilanza ha allora arrestato la sua corsa, riuscendo ad avvicinare l’animale e a caricarlo sulla propria vettura per metterlo al sicuro. Il metronotte ha allora portato il cane presso una clinica veterinaria che, attraverso il microchip, è riuscita a risalire al legittimo proprietario e a restituire il cucciolo che si era perso.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …

Home / Notizie / Cronaca / Metronotte. Un cucciolo smarrito è stato trovato da un agente dei Metronotte Piacenza
Metronotte-Un-17172-piacenza.jpg

Metronotte. Un cucciolo smarrito è stato trovato da un agente dei Metronotte Piacenza

Salvato dalla strada dalla guardia giurata, il cagnolino è stato restituito al legittimo proprietario

Sebbene il compito delle guardie giurate sia quello di tutelare i beni dei propri abbonati, lo zelante spirito di osservazione di un metronotte ha consentito, nel pomeriggio di ieri, di restituire al legittimo proprietario, un cagnolino che si era smarrito. Mentre percorreva la statale la guardia ha notato che un cucciolo si aggirava terrorizzato e con aria smarrita ai bordi della carreggiata. L’agente di vigilanza ha allora arrestato la sua corsa, riuscendo ad avvicinare l’animale e a caricarlo sulla propria vettura per metterlo al sicuro. Il metronotte ha allora portato il cane presso una clinica veterinaria che, attraverso il microchip, è riuscita a risalire al legittimo proprietario e a restituire il cucciolo che si era perso.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …