Home / Notizie / Cronaca / Falsi volontari Onlus. La Questura invita i cittadini alla cautela
Falsi-volontari17170-piacenza.jpg

Falsi volontari Onlus. La Questura invita i cittadini alla cautela

I soldi raccolti da alcune onlus non giungerebbero infatti alle associazioni di volontariato

Piacenza. Sono due i fogli di via obbligatori dalla città che sono stati emessi nei confronti di due giovani da parte della Questura nel corso della giornata di domenica 31 gennaio. Ad essere allontanati sarebbero stati due giovani calabresi, fermati nei pressi del cinema multisala, che chiedevano ai passanti di fare donazioni per gli anziani che vivono in condizioni di disagio. La segnalazione di alcuni cittadini ha provocato l’intervento di una volante della polizia, che ha fermato e identificato i due falsi volontari: entrambi avrebbero numerosi precedenti.
Le forze dell’ordine invitano i cittadini a diffidare dai volontari ed ad informare le autorità quando necessario. Alcune di queste Onlus, regolarmente costituite, invierebbero infatti il loro statuto alla Questura per annunciare la loro attività di raccolta fondi, senza però poi versare ai centri e alle comunità che sostengono di supportare i fondi raccolti.

Potrebbe interessarti

bici

Da San Rocco al Porto per rubare biciclette e rivenderle. 34enne ai domiciliari

Piacenza. È stato raggiunto da un’ordinanza cautelare e si trova al momento agli arresti domiciliari …