Home / Notizie / Cronaca / Minorenne trovata nuda e sotto shock sull’argine del Po
Minorenne-trova17157-piacenza.jpg

Minorenne trovata nuda e sotto shock sull’argine del Po

È ancora da chiarire quanto accaduto nel tardo pomeriggio di mercoledì 27 gennaio

Piacenza. È stata notata da un passante mentre, con indosso solo gli slip e coperta di fango, tentava di uscire dalla boscaglia, in evidente stato di shock, tanto da non riuscire nemmeno a parlare di quanto accaduto. La ragazza, una sedicenne piacentina che è stata trovata e soccorsa nel tardo pomeriggio di mercoledì 27 gennaio, sull’argine del Po, avrebbe mostrato segni di essere stata vittima di un’aggressione, come testimoniavano i lividi, e forse anche di una violenza sessuale: sarebbe riuscita a rivelare di essere stata vittima di tre persone, anche se non sono ancora state diffuse notizie su quanto accaduto.
I carabinieri e la polizia si sono recati nella zona per ricostruire la vicenda, riuscendo a trovare gli abiti della ragazza, un rotolo adesivo, ed evidenti segni di calpestio; la ragazzina è stata condotta in ospedale in ambulanza, per venir sottoposta ed esami e ricevere cure.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …