Home / Notizie / Cronaca / Roma Termini. Paura alla stazione per un fucile giocattolo
Roma-Termini-P17150-piacenza.jpg

Roma Termini. Paura alla stazione per un fucile giocattolo

La stazione è stata evacuata e l’uomo identificato. SI tratterebbe di un 40enne italiano

“Sono stati momenti terribili”, raccontano alcuni commercianti che, nel corso della serata di lunedì 25 gennaio, alla stazione Termini di Roma, avrebbero assistito alla scena di un uomo armato di fucile che si aggirava nella stazione. La vista, intorno alle 19:00, ha seminato il panico e provocato l’intervento dei carabinieri nella zona: in molti si sono dati alla fuga, alcuni treni sono stati bloccati, e la zona è stata evacuata, ma l’uomo non è stato fermato, anche se sembra sia stato identificato.
Sembrerebbe infatti che si sia trattato di un italiano senzatetto di 40 anni, con problemi comportamentali, che portava con sé un’arma palesemente giocattolo (riconoscibile grazie al tappo rosso). Per lui, se verrà rintracciato, la denuncia potrebbe essere di procurato allarme.

Potrebbe interessarti

ordigno

Cò Trebbia. Scoperto in un campo ordigno della Seconda Guerra Mondiale

Calendasco (Piacenza). È stato ritrovato nel primo pomeriggio di lunedì 16 ottobre, in località Cò …