Home / Notizie / Cronaca / Diffonde il video della presunta infedeltà del marito. Condannata
Diffonde-il-vid17149-piacenza.jpg

Diffonde il video della presunta infedeltà del marito. Condannata

La 45enne avrebbe divulgato il video di una presunta tresca del marito sul lavoro

Piacenza. Quattro mesi di reclusione ed un risarcimento di 2500 euro per l’accusa di aver violato il decreto sulla privacy e sul trattamento dei dati personali senza il consenso della persona interessata: è questa la condanna per una 45enne piacentina che, nel 2011, sarebbe venuta in possesso di un video che ritraeva il marito mentre faceva presunte avance ad una dipendente, a suo parere la prova di un’infedeltà. Il video, che avrebbe mostrato un abbraccio, e che sarebbe stato ottenuto grazie alle telecamere installate sul luogo di lavoro su volere dell’imputata, sarebbe stato mostrato alla dipendente (dichiaratamente lesbica ed al momento della registrazione in una relazione con un’altra donna) per convincerla a denunciare il marito di lei per l’aggressione.
Sarebbe stato inoltre mostrato alla compagna della dipendente, che avrebbe così interrotto la loro relazione. La denuncia è scattata dalla dipendente, che, sentitasi danneggiata, ha denunciato la 45enne per l’installazione di telecamere senza le autorizzazioni sindacali previste e per aver mostrato il video senza il suo consenso.

Potrebbe interessarti

braci

Bettola. Le braci gettate causano un incendio. Sul posto i vigili del fuoco

Bettola (Piacenza). Sarebbe stato il gesto di ignoti, che avrebbero gettato a lato della strada …