Home / Notizie / Cronaca / Rubati dal conto online 30mila euro. La banca dovrà risarcire
Rubati-dal-cont17140-piacenza.jpg

Rubati dal conto online 30mila euro. La banca dovrà risarcire

La sentenza dal Tribunale di Piacenza. I soldi erano stati sottratti in operazioni mai approvate dal proprietario

Piacenza. La banca dovrà risarcire il suo cliente della somma sottratta, in aggiunta al danno non patrimoniale di 500 euro: lo ha deciso il Tribunale di Piacenza, a proposito del caso che ha visto protagonista e vittima un piacentino titolare di due conti correnti presso la stessa banca locale, e che aveva attivato il servizio di home banking e conservato con cura password e codici di identificazione. Tuttavia, l’uomo si sarebbe visto sottrarre denaro dal conto attraverso operazioni mai approvate da lui, per una somma che ha superato i 30mila euro.
Secondo l’avvocato Giovanni Franchi, referente di Confconsumatori Parma, “Nel servizio di home banking la banca non può sottrarsi ai suoi doveri di controllo e deve provare di aver fornito al cliente un adeguato livello di sicurezza”.

Potrebbe interessarti

petardi

Via Boselli. Ordigno scagliato dal finestrino dell’auto spacca una vetrina

Piacenza. Spiegata la fonte del forte boato avvertito nel cuore della notte fra sabato 13 …