Home / Notizie / Editoriali / Addio a Natalie Cole, stella dello smooth jazz e figlia del mito Nat King Cole
Addio-a-Natalie17081-piacenza.jpg

Addio a Natalie Cole, stella dello smooth jazz e figlia del mito Nat King Cole

Con l’album ”Unforgettable… with love” nel 1991 aveva conquistato il mondo

Per molti anni è stata solo la figlia di Nat King Cole. Nonostante la bellissima voce e un timbro molto riconoscibile, Natalie Cole ha pagato il prezzo di essere la figlia di una delle più grandi stelle del jazz. Poi, nel 1991, con l’album “Unforgattable… with love” è arrivata la svolta. 14 milioni di copie vendute nel mondo e un bottino di 6 Grammy Award. Ma problemi con alcol e droga, a cui si sono aggiunti nel tempo guai con la salute (culminati con un trapianto di reni), hanno frenato la sua carriera. Sembra proprio che a causare la morte di Natalie Cole sia stata un’insufficienza cardiaca sorta in seguito a complicazioni dovute al trapianto di rene e all’epatite C, diagnosticata nel 2008.
La stella dello smooth jazz si è spenta in clinica, a Los Angeles, negli Stati Uniti.

Vuoi dirmi la tua su questo Editoriale?
Parliamone su Twitter

Il mio blog (www.nicolabellotti.it)

Potrebbe interessarti

gioco

Scoperta l’area del cervello che controlla l’amore per il rischio e il gioco d’azzardo

Si chiama il nucleo subtalamico, ed è la struttura che si nasconde dietro alla presa …