Home / Notizie / Cronaca / Furto con tubo al deposito di benzina. Fermato uno dei malviventi
Furto-con-tubo-17045-piacenza.jpg

Furto con tubo al deposito di benzina. Fermato uno dei malviventi

Ladri in fuga all’arrivo di una volante, ma il bottino sarebbe comunque ingente

Piacenza. Ingente furto di gasolio nella notte fra lunedì 14 e martedì 15 dicembre, al deposito Piacenza Petroli di Cà Torricelle: si tratterebbe di un colpo messo a segno con una preparazione da veri professionisti, interrotto solamente dal passaggio di una volante della polizia nella zona del cortile dell’azienda. La banda di ladri avrebbe parcheggiato un furgone attrezzato per la raccolta di carburante in un campo poco distante, situato lungo la Statale 45, e messo fuori uso i sistemi di allarme: poi, grazie ad un tubo lungo ben 600 metri, i ladri avrebbero iniziato a sottrarre carburante da una cisterna, fino al sopraggiungere degli agenti.
Immediatamente i ladri si sono allontanati dalla zona, ma uno di loro sarebbe stato fermato mentre tentava di fuggire, e la sua posizione è al vaglio degli inquirenti: si tratterebbe di un uomo già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti. Ancora da quantificare il bottino del furto, anche se sembra che siano state sottratte diverse migliaia di litri di gasolio.

Potrebbe interessarti

bici

Viale Malta. Incidente davanti all’Arsenale. Giovane ciclista rimane ferita

Piacenza. Incidente intorno alle 8:30 della mattinata di oggi, martedì 17 luglio, in viale Malta, …