Home / Notizie / Cronaca / Borgotrebbia. Anziana chiusa in camera dai ladri. Furto da 10mila euro

Borgotrebbia. Anziana chiusa in camera dai ladri. Furto da 10mila euro

La proprietaria non si sarebbe resa conto di nulla fino a quando non è stata rinchiusa nella stanza

Piacenza. Potrebbero dover rispondere non solo dell’accusa di rapina, ma anche di concorso in sequestro di persona i ladri che, nel corso della serata di martedì 8 dicembre, intorno alle 19:00, si sarebbero introdotti in un’abitazione di Borgotrebbia pensando di trovarla vuota, senza sapere però che la proprietaria era in casa. La donna, una 65enne residente in via Agosti, non si sarebbe resa conto dell’intrusione fino a quando non si è trovata di fronte agli sconosciuti, che l’avrebbero minacciata e chiusa a chiave in camera per poter agire indisturbati.
I ladri sarebbero così riusciti ad allontanarsi con un bottino di tre anelli per un valore di circa 10mila euro, mentre la donna ha potuto soltanto telefonare al marito, che è intervenuto al più presto, contattando anche la polizia. Sono in corso indagini.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …