Home / Notizie / Calcio. Rogerio Cenni, l’addio al calcio del ‘Mito’ del San Paolo
Calcio-Rogerio17023-piacenza.jpg

Calcio. Rogerio Cenni, l’addio al calcio del ‘Mito’ del San Paolo

Il portiere con più gol segnati nella storia del calcio è stato messo ko da un infortunio

Rogerio Ceni, ciao ‘Mito’! Messo ko da un infortunio, il portiere con più gol segnati nella storia del calcio è pronto ad abbandonarlo: ora lo attendono una gara d’addio e poi probabilmente una carriera da allenatore, per la quale sta già studiando. Rogerio Ceni lascia il San Paolo dopo 1237 partite, 131 gol e 26 titoli: numeri difficilmente superabili per un estremo difensore. ‘O Mito’ si ritira a ben 42 anni, dopo una carriera interamente vissuta con la maglia dei rossoneri brasiliani.
Le 1237 di Rogerio Ceni lo collocano al secondo posto, il primo è occupato da Peter Shilton, come numero di gare giocate. In Nazionale, pur con sole 16 presenze, il portiere brasiliano si può fregiare del titolo di Campione del mondo 2002.
Il piede destro di Rogerio Ceni passerà alla storia: 131 reti, 69 su calcio di rigore, 61 su punizione e uno anche su azione – praticamente doppiato il mitico José Luis Chilavert. La capacità di calcio dell’estremo difensore brasiliano, oltre che innata, era fortemente allenata. Al San Paolo Rogerio Ceni era il leader, mentre tra i pali era probabilmente sottovalutato (un esempio per tutti, il titolo di miglior giocatore del torneo al Mondiale per club del 2005).
Rogerio Ceni – definito dalla Gazzetta “rocchettaro, ma anche elegantone” – lascia la porta a Denis e prepara appunto la sua nuova carriera: più allenatore che presidente del suo amato San Paolo.

Potrebbe interessarti

telefono

Tecnici Iren porta a porta. Arriva il numero verde per verificare i falsi

Piacenza. Allo scopo di promuovere le offerte commerciali Iren Mercato, per proporre agli utenti offerte …