Home / Notizie / Cronaca / Turchia abbatte jet russo. Putin: ”Atto ostile dei complici del terrorismo”
Turchia-abbatte16987-piacenza.jpg

Turchia abbatte jet russo. Putin: ”Atto ostile dei complici del terrorismo”

Secondo Ankara il caccia russo avrebbe violato lo spazio aereo, e sarebbe stato per questo abbattuto

Avrà “conseguenze tragiche” nei rapporti tra i due stati l’abbattimento da parte della Turchia di un jet russo, attaccato perché, secondo Ankara, avrebbe violato il suo spazio aereo: lo afferma con toni duri il presidente Vladimir Putin, che ha definito l’evento come una “pugnalata alle spalle da parte dei complici del terrorismo”, un vero e proprio atto ostile che “va oltre i limiti dell’ordinaria lotta contro il terrorismo”. Sono stati sconsigliati i viaggi in Turchia da parte della Russia, anche se per il momento si escludono minacce militari al paese. È stato però annunciato che l’incrociatore russo Moskva si dirigerà sulla costa di Latakia, dove si trova la base aerea russa, per rafforzare la contraerea.
Secondo il ministro della difesa russo, sulla base di dati di radar locali, l’F16 che ha abbattuto il caccia russo Su-24 avrebbe violato lo spazio aereo siriano, senza contattare l’equipaggio del jet, come invece affermano le fonti di Ankara: inoltre avrebbe dichiarato che il caccia russo non ha mai varcato i confini turchi.

Potrebbe interessarti

gioco

Scoperta l’area del cervello che controlla l’amore per il rischio e il gioco d’azzardo

Si chiama il nucleo subtalamico, ed è la struttura che si nasconde dietro alla presa …