Home / Notizie / Cronaca / Donna trovata sepolta in Maremma. Interrogato un testimone

Donna trovata sepolta in Maremma. Interrogato un testimone

Secondo il testimone la donna sarebbe stata uccisa a Piacenza, e solo dopo spostata

Sembrerebbero appartenere a Giuseppina Pierini, la 63enne di Piacenza scomparsa a Pontenure nel corso del luglio 2012, i resti trovati in provincia di Grosseto, sepolti in una zona boschiva. A permettere il ritrovamento la segnalazione di un testimone, che avrebbe indicato il luogo in cui era nascosta la salma, ed è stato interrogato dai carabinieri di Follonica, che si stanno occupando delle indagini: secondo le indiscrezioni il testimone avrebbe raccontato dell’omicidio della donna nella sua casa di Pontenure, con un primo tentativo di avvelenamento seguito dal soffocamento con un sacchetto di plastica, e solo in seguito dal trasporto nel Grossetano.
Al momento si tenta di verificare l’attendibilità del racconto del testimone e di verificare, con il test del Dna, che si tratti davvero dell’anziana scomparsa a Piacenza. Interrogati anche la figlia ed il nipote della donna.

Potrebbe interessarti

Droga. Scatta la denuncia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio per due giovani magrebini

Monticelli d’Ongina (Piacenza). Dovranno rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio in concorso di …