Home / Notizie / Cronaca / Attacchi a Parigi. L’ordine dal Califfo Al-Baghdadi. 24 i jihadisti

Attacchi a Parigi. L’ordine dal Califfo Al-Baghdadi. 24 i jihadisti

Continuano i bombardamenti della Francia su Raqqa, dove sarebbe stato preparato l’attacco

Continuano a giungere nuove notizie sui terribili attentati che hanno scosso Parigi, causando decine di vittime. A dare l’ordine di attaccare i paesi impegnati nei bombardamenti in Iraq ed in Siria sarebbe stato il Califfo dell’Isis Al-Baghdadi, incitando all’uso di bombe e alla presa di ostaggi; negli attentati, preparati secondo i servizi segreti iracheni a Raqqa, in Siria, sarebbero stati coinvolti in 24, cinque dei quali con compiti puramente logistici, mentre gli altri avrebbero materialmente preso parte agli attacchi.
Sembrerebbe inoltre che i servizi segreti iracheni abbiano avvertito i governi occidentali del pericolo il giorno prima degli attacchi, che potrebbero essere stati coordinati anche tramite l’utilizzo delle console Playstation 4 per comunicare, poiché estremamente difficili da monitorare. Da parte della Francia continuano i bombardamenti su Raqqa, considerata la capitale dell’Isis in Siria; sarebbero stati colpiti il centro di comando Isis, oltre ad un centro di addestramento ed un centro di reclutamento.

Potrebbe interessarti

Prosciutto crudo di Parma contraffatto. Sequestrati 90 chili di merci

Sono ben 90 i chili di prosciutto sequestrati in seguito all’intervento dei carabinieri per la …